VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL BEL PAESE
Perdersi tra le bellezze d’Italia, senza perdersi il meglio.
Gli Speciali DI CIBò. SO GOOD!

Torta grassa castiglionese

Per realizzare questo piatto tipico dell'Appennino bastano davvero pochi ingredienti. Il gusto però saprà davvero stupirvi!

torta grassa castiglionese

I giorni di festa vengono da sempre celebrati con le ricette del cuore e la torta grassa castiglionese rientra a pieno titolo tra queste.

Realizzato con pochissimi ingredienti, questo piatto è una vera e propria narrazione dell’Appennino nella sua espressione culinaria più autentica.

Ecco come prepararlo, seguendo la ricetta di Lucia Antonelli cuoca del ristorante Taverna del Cacciatore.

INGREDIENTI (per 6 persone)

500 gr di riso Vialone
150 gr di salsiccia di maiale
150 gr di pancetta fresca
150 gr di macinato di manzo
5 uova
50 gr di Parmigiano Reggiano
Sale
Pepe nero
Noce moscata
2 uova per la finitura

 

PROCEDIMENTO

Lessare il riso in acqua salata lasciandolo leggermente al dente.

In una padella rosolare il macinato di manzo con la salsiccia sbriciolata e la pancetta tritata e serbare da parte.

In una ciotola battere le uova, aggiungere il Parmigiano grattugiato e insaporire con la noce moscata.

Quando il riso sarà tiepido, mescolare tutti gli ingredienti fra loro in modo che si amalgamino, regolare di sale, quindi versare il tutto in una teglia imburrata, livellando con il dorso di un cucchiaio.

Cuocete in forno caldo a 180 °C per mezz’ora, quindi pennellare la superficie con le uova battute. Infornare nuovamente fino a doratura, lasciare intepidire e servite.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi