VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL BEL PAESE

Perdersi tra le bellezze d’Italia, senza perdersi il meglio.
NATURALMENTE CAMMINARE

Laghetti del Còmero

Dalla carp fishing al trekking, il comprensorio dei Laghetti del Comero è l'ambiente ideale per tutti gli sportivi.

Il Parco Laghi, grande struttura naturale per la pesca sportiva, è un comprensorio che nasce alle pendici del Monte Còmero e si compone di diversi laghetti comunicanti tra loro attraverso una rete di ruscelli.

Di particolare bellezza sono il Lago Pontini (748 mt slm), il Lago Lungo (616 mt slm) e quello di Acquapartita (752 mt slm).

I primi due, generati da una frana, sono incastonati fra boschi e castagni secolari e le loro acque sono ideali per il proliferare di specie ittiche di alto pregio come le trote, le tinche e i lucci, oltre ad essere particolarmente adatte a sport come il carp fishing e lo spinning.

Il Lago di Acquapartita si trova invece lungo il percorso che da San Piero conduce al Monte Fumaiolo. La sua vicenda è alquanto singolare, poiché si tratta di un lago ripristinato recentemente in un luogo dove sorgeva un altro lago la cui acqua era “partita” prosciugandolo.

Il Parco Laghi nel suo insieme è un luogo ideale per concedersi momenti di relax e di convivialità nelle strutture ristorative limitrofe. Al suo interno è presente un semplice itinerario ad anello lungo 11,3 km attraverso il quale i visitatori potranno conoscere la biodiversità che caratterizza questi luoghi.

Dal Lago Pontini si procede in direzione sud passando davanti al campo di tiro con l’arco da dove parte una strada sterrata. Dopo essere passati davanti al Rivoloni si volta a sinistra e si sale lungo il sentiero CAI 169, dove tra specie floristiche di rara bellezza si giunge di fronte alla maestà di Passo del Vento. Percorrendo la mulattiera del Comero andare in direzione Fonte Santa e salire dal sentiero 157 fino a raggiungere i Prati del Comero dove il sentiero si divide in due.

Continuare sul 157 fino alla brusca svolta a U che porta a San Cataldo. Da qui procedendo a destra ci si imbatte in un imponente castagno cavo che preannuncia l’arrivo al Lago Pontini.

Inizio e arrivo Lago Pontini
Lunghezza 11,9 km
Dislivello 650 mt
Altitudine massima 1373 mt
Livello di difficoltà CAI EE

 

SCARICA QUI IL FILE GPX DELL’ITINERARIO

 

SCOPRI TUTTI GLI ITINERARI DI BAGNO DI ROMAGNA

SCOPRI DOVE MANGIARE A BAGNO DI ROMAGNA

SCOPRI DOVE DORMIRE A BAGNO DI ROMAGNA