VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL BEL PAESE

Perdersi tra le bellezze d’Italia, senza perdersi il meglio.
FRA TRADIZIONE E CREATIVITÀ

Tartare di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP con guacamole

Un piatto fresco e stuzzicante che unisce alla bontà delle carni del Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale le note fresche dell'avocado.

La cucina è spesso trait d’union tra culture diverse e lontane. La ricetta che vi proponiamo oggi vede l’abbinamento delle pregiate carni del Vitellone Bianco dell’Appennino IGP con la guacamole, una salsa di origine messicana a base di avocado.

INGREDIENTI

400 gr di filetto di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale

50 gr di cetriolini

10 gr di capperi

10 gr di scalogno

2 avocado

2 uova

2 pomodori

1 limone

10 gr di mostarda

peperoncino fresco

50 gr di misticanza

Olio extravergine di oliva

Sale & Pepe

 

PROCEDIMENTO

In una bacinella emulsionare due tuorli d’uova, la mostarda e l’olio extravergine d’oliva come se si stesse preparando una maionese.

Affettare finemente lo scalogno,i cetriolini e i capperi aggiungere un filo di succo di limone e frullare il tutto.

Tagliare il filetto battendolo a coltello per realizzare la preparazione classica della tartare. Amalgamare in una ciotola la tartare di filetto di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale con il condimento a base di cetriolini, scalogno e capperi e il composto a base di uova e mostarda.

Preparare la salsa guacamole con l’avocado e il succo di limone fino a ottenere un composto cremoso, unire i pomodori tagliati a dadini e un peperoncino sbriciolato per dare nota piccante alla salsa.

In un piatto piano disporre al centro la tartare di filetto di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale e ricoprire con salsa di guacamole e qualche ciuffetto di misticanza. In alternativa servire la tartare con la guacamole sopra delle bruschette di pane casereccio.