VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL BEL PAESE

Perdersi tra le bellezze d’Italia, senza perdersi il meglio.
FRA TRADIZIONE E CREATIVITÀ

Sugo alla Buttera – Toscana

La cucina toscana è caratterizzata da ricette relativamente semplici, ma sostanziose... il prosciutto di cinghiale è qui l'ingrediente chiave.

Questa ricetta molto saporita è nata in Maremma, la terra dei butteri, ovvero guardiani a cavallo di mandrie bovine o equine, da cui il nome del sugo. Si tratta di una ricetta facile da preparare, anche se richiede attenzione nella scelta di ingredienti di prima qualità per garantire una perfetta riuscita del piatto. In particolare, l’olio extravergine d’oliva dev’essere carico e ben saporito: ideale quello toscano o umbro, specie se ottenuto da olive “Muraiolo”. Infine, attenti alla cottura del sugo, perché la carne deve mantenere una consistenza morbida e umida.

 

INGREDIENTI PER 6 PORZIONI

180 g di melanzane
150 g di funghi porcini
80 g di pancetta a dadini
40 g di prosciutto di cinghiale a dadini
2 spicchi d’aglio
1 foglia d’alloro, 1 ciuffo di prezzemolo
2 cucchiai di olio EVO
Sale, pepe nero

 

PROCEDIMENTO
Sbucciare le melanzane e tagliarle a dadini, cospargerle di sale e lasciare riposare per 30 minuti, quindi sciacquarle e asciugarle. Pulire i porcini con un panno umido, eliminando le parti terrose, quindi tagliarli a lamelle. In una padella antiaderente far soffriggere nell’olio gli spicchi d’aglio sbucciati e la foglia di alloro; unire le melanzane, la pancetta, il prosciutto a dadini e le fette di porcini. Rosolare il tutto a fuoco vivo per 10 minuti, quindi regolare di sale e pepe e amalgamare bene. Aggiungere il prezzemolo tritato.

Perfetto con pici, pappardelle e un bicchiere di Morellino di Scansano, Rosso di Montalcino o Chianti.