VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL BEL PAESE

Perdersi tra le bellezze d’Italia, senza perdersi il meglio.
APPUNTAMENTO CON IL GUSTO

World Cheese Awards 2019

Una sfida che ha portato enorme soddisfazione ai formaggi italiani, ma soprattutto al re dei formaggi DOP: il Parmigiano Reggiano.

Il “mondiale” dei formaggi ha i suoi risultati ufficiali. Degli oltre 3.800 formaggi che hanno partecipato ai World Cheese Awards, l’evento che riunisce il gotha mondiale dell’arte casearia, sono 84 i “Super Gold”, ovvero gli insigniti del maggior riconoscimento, di cui ben 16 italiani.

Il Parmigiano Reggiano 25 mesi della Latteria Santo Stefano di Parma si aggiudica il secondo posto assoluto: un risultato eccellente, anche se si è sfiorata addirittura la vittoria assoluta, in un testa a testa con il Blue Cheese del caseificio Rogue River dell’Oregon, al primissimo posto tra tutti i partecipanti.

Quest’edizione del World Cheese Awards, per la prima volta in Italia, ha segnato un record storico: ben 4 medaglie Super Gold sono state conferite a una delle eccellenze del made in Italy più famose al mondo, ovvero il Parmigiano Reggiano, l’unico formaggio nazionale a essere tra i primi 16 finalisti.

86 i caseifici presenti a portare in gara il famoso formaggio DOP a pasta dura, provenienti da tutte le province del comprensorio.

Le medaglie Super Gold sono state conferite al Caseificio Dismano di Modena, dalla Latteria Sociale Garfagnolo di Reggio Emilia, dalla Latteria Centro Rubbianino di Reggiano Emilia e dal già citato Caseificio Santo Stefano di Parma.