Ragù di coniglio in bianco – Piemonte

Ingredienti

PER 6 PORZIONI
Pasta: si consigliano 100 g a persona

500 g di coniglio disossato e le ossa delle coscette
100 g di burro chiarificato
4 bicchieri di vino bianco secco
1 cucchiaio scarso di succo di limone
carota, sedano
cipolla steccata con chiodo di garofano
1 mazzetto di erbe aromatiche
1 cucchiaio di olio d’oliva
2 scalogni, sale, pepe nero

Scarica il PDF

Procedimento

Disossare il coniglio, con le ossa preparare un brodo aggiungendo sedano, carota, cipolla steccata e il mazzetto di erbe. Tagliare il coniglio a bocconcini e marinarlo per 3 ore con il vino bianco, un poco di erbe aromatiche, sale e pepe; conservare la marinata filtrata dalle erbe. Asciugare i pezzi di carne e rosolarli nel burro per qualche minuto, in modo che siano dorati solo all’esterno; irrorare poi con mezzo bicchiere di vino della marinata, sino a evaporazione. Aggiungere un mestolo di brodo chiarificato e continuare la cottura a fuoco basso per un’ora, quindi tritare un mazzetto di erbe aromatiche e aggiungerle al ragù senza mescolare.

Perfetto con: i Tajarin e Corzetti e un bicchiere di Barbera dei Colli di Saluzzo, Dolcetto d’Alba o Nebbiolo.

Top